Linea di prodotti
Prodotti

Innesti per collaudo WEH® per la pneumatica industriale

In numerosi settori, la prova pneumatica di tenuta è uno dei processi di prova più comuni e deve avvenire in modo veloce, affidabile e senza perdite. A questo proposito, gli innesti per collaudo di WEH® sono lo strumento ideale. Grazie a un semplice innesto, che rende superflue dispendiose operazioni di avvitatura, è possibile stabilire il collegamento al componente da controllare in pochi secondi. Inoltre, scegliendo gli innesti per collaudo WEH®, non è più necessario utilizzare ulteriori ausili di tenuta.

 
Oggi la pneumatica è parte integrante della tecnologia degli azionamenti e dei fluidi, e ricopre un ruolo fondamentale in molte applicazioni dell’automazione industriale. Nonostante la pressione sia relativamente bassa rispetto ai sistemi idraulici, i sistemi pneumatici offrono un notevole vantaggio: sono molto resistenti agli influssi ambientali, quali alterazioni di temperatura e oscillazioni.

Per questo motivo, componenti pneumatici quali cilindri pneumatici o cilindri ad aria compressa e valvole pneumatiche trovano impiego in molti ambiti, ad esempio nella produzione di macchine, nell’industria di processo e chimica, nella tecnologia medica, ma anche nell’industria petrolifera, mineraria, nell’agricoltura, nella silvicoltura nonché nel settore alimentare.

Per evitare perdite, spesso riconosciute tardi e causa di aumenti dei costi energetici, è necessario controllare anche i componenti pneumatici in termini di tenuta prima di utilizzarli.
A questo proposito WEH offre una varietà di innesti per collaudo per una vasta gamma di possibilità di collegamento. Per componenti pneumatici dotati di filettatura interna o esterna, tubi lisci o foro, con manicotto o scanalatura, WEH fornisce l’innesto adatto.

Con l’innesto WEH® TW05, WEH offre lo strumento ideale per eseguire prove di funzionamento, tenuta e pressione su componenti pneumatici con filettatura interna. Il collegamento e la messa in pressione a 5 - 12 bar avvengono in una sola operazione. Le pinze segmentate WEH® si aprono azionando semplicemente la ghiera scorrevole e fanno presa nel filetto. Non è necessario utilizzare ulteriori ausili di tenuta. Complessi e costosi dispositivi di serraggio e collaudo potranno essere eliminati. Così si realizzano alla velocità di secondi collegamenti sicuri e a tenuta di pressione – senza onerose avvitature e svitature.

In seguito al progresso dell’automatizzazione connesso al contemporaneo aumento della qualità, specie in riferimento all’Industria 4.0, nascono requisiti sempre più elevati, che devono essere soddisfatti soprattutto per la produzione in serie. Continui processi di miglioramento nell’ambito della gestione della qualità sono pertanto imprescindibili per il rispetto e l’efficienza delle vigenti norme di qualità.
Pertanto, soprattutto nella produzione in serie, i controlli della tenuta sono sempre più automatizzati, perché in questo ambito è spesso necessario controllare la tenuta di elevatissimi numeri di pezzi durante il processo produttivo.

Gli innesti WEH® più utilizzati per questo campo di applicazione, e dunque presenti ormai da molti anni in quasi tutti i settori, sono gli innesti TW17 e TW18, che permettono il collegamento a praticamente tutte le filettature interne ed esterne standardizzate.
Per via della struttura modulare delle serie TW17 e TW18, gli innesti sono utilizzabili in modo versatile e, oltre alla versione V ad azionamento pneumatico tramite pulsante di valvola o alla versione P per sistemi di comando esterni manuali, semi o completamente automatici, disponibili anche nella versione H ad azionamento con leva a mano per controllare manualmente un basso numero di pezzi.
Le pinze di serraggio fanno presa nel o sul pezzo di collaudo applicando la pressione di pilotaggio attraverso il raccordo di pressione di pilotaggio. Così si ottiene automaticamente una perfetta tenuta. In questo modo è possibile integrare completamente la prova di tenuta dei componenti nel processo produttivo, come parte della garanzia di qualità.

Innesto WEH® TW18V ad azionamento pneumatico tramite pulsante di valvola per prove di tenuta su filettature esterne

Innesto universale WEH® TW800 per prove di tenuta su motori

Soprattutto nel settore automotive si punta sempre più su processi automatici. Oltre alle normali prove di pressione e tenuta, si eseguono regolarmente hot test e cold test sui motori.
In genere le aree in cui si trovano i raccordi da collaudare non offrono molto spazio, pertanto nell’industria automobilistica sono richiesti soprattutto gli innesti universali TW800 e TW850, che assicurano una vasta gamma di possibilità di collegamento. Componenti quali serbatoi di pressione, compressori, scambiatori di calore, motori, tubi flessibili, tubi rigidi, serbatoi, ecc. vengono collaudati nel campo di bassa pressione fino a max 50 bar (TW800) o di alta pressione fino a max 630 bar (TW850).

Per la prova di componenti automotive è disponibile l’innesto per carburante WEH® TW713, sviluppato appositamente per il collegamento automatico della linea per carburante ai banchi di prova per motori.


Oltre 40 anni di competenza di sviluppo nella tecnica dei collegamenti consentono oggi a WEH di realizzare prodotti in grado di garantire efficienza ed ergonomia e di soddisfare perfino i requisiti di sicurezza più severi dei vari settori.

 
 

Back to Top